Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione E > Beato Edoardo Oldcorne Condividi su Facebook Twitter

Beato Edoardo Oldcorne Martire

7 aprile

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

York, Inghilterra, 1561 - Worcester, Inghilterra, 7 aprile 1606

Emblema: Palma

Martirologio Romano: A Worcester sempre in Inghilterra, beati martiri Edoardo Oldcorne, sacerdote, e Rodolfo Ashley, religioso della Compagnia di Gesù, che esercitarono clandestinamente per molti anni il loro ministero, finché, sotto la falsa accusa di cospirazione contro il re Giacomo I, furono gettati in carcere, torturati e infine tagliati a pezzi ancora vivi.


Il beato Edoardo Oldcorne fa parte di quella schiera di martiri, ecclesiastici e laici, che furono vittime delle persecuzioni anticattoliche in Inghilterra, sotto i regni di Elisabetta I e del suo successore Giacomo I (1566-1625).
Egli nacque a York nel 1560/61, fu educato alla religione cattolica in una famiglia di cui il padre era un convertito dall’anglicanesimo; il 12 agosto 1581 fu ammesso al Collegio Inglese di Reims e inviato poi l’anno successivo con altri sette compagni a proseguire gli studi nel Collegio Inglese di Roma.
Fu ordinato sacerdote il 23 agosto 1587 nella Basilica di S. Giovanni in Laterano, chiese ed ottenne dal generale dei gesuiti Claudio Acquaviva di entrare nella Compagnia di Gesù, promettendo di andare ad operare nelle missioni inglesi.
Insieme ad un confratello nel 1588, tornò in Inghilterra e dopo aver soggiornato brevemente a Londra, si stabilì nel 1589 nella Contea di Worcester nel castello di Hindlip, ospite del nobile Thomas Abington.
Dimorò lì per diciassette anni sotto il falso nome di Hall, operando alacremente per il bene delle anime, convertendo numerosi protestanti alla fede cattolica, fra i quali la sorella del suo ospite Dorotea Abington, la quale era una anglicana accanita, essendo vissuta a lungo alla corte della scismatica regina Elisabetta e che nutriva odio verso i sacerdoti cattolici; si meritò il titolo di “Apostolo della contea”.
Nel 1606 venne tradito da un rinnegato che fra l’altro aveva ricevuto del bene proprio da lui e arrestato fu condotto prigioniero a Worcester e da lì a Londra nelle prigioni famigerate della Torre dove fu anche torturato; subì un processo con l’accusa infondata di aver partecipato alla ‘congiura delle polveri’ che organizzata da cattolici inglesi contro il re Giacomo I, intendeva far saltare il Parlamento nella seduta inaugurale del 5-11-1605, ma scoperta fallì e gli organizzatori giustiziati.
Anche Edoardo Oldcorne nel clima persecutorio che imperversava contro i cattolici, fu condannato a morte, venendo impiccato a Worchester il 7 aprile 1606.
Fu beatificato da Pio XI il 15 dicembre 1929.


Autore:
Antonio Borrelli

_____________________
Aggiunto il 2002-05-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati