Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > San Massimino di Aix Condividi su Facebook Twitter

San Massimino di Aix Vescovo

8 giugno

Martirologio Romano: Ad Aix-en-Provence in Francia, san Massimino, al quale si attribuiscono gli inizi del cristianesimo in questa città.


Una leggenda del secolo XI fa di san Massimino (fr. Maximin) uno dei settantadue discepoli di Gesù che, approdato nel 45 alla foce del Rodano, insieme con Marta, Maria Maddalena e Lazzaro, percorse poi tutta la Provenza predicando e diffondendovi il Cristianesimo, finché venne insediato dal popolo quale primo vescovo della sede di Aix. Secondo la leggenda, fatta circolare con ogni probabilità d monaci di Vézelay, le reliquie di san Massimino si troverebbero depositate nella chiesa di santa Maria quella città.
Il suo nome, tuttavia, non figura in nessi degli antichi martirologi, per cui, a quanto dichiarano autori come G. Morin e G. de Manteyer, si deve piuttosto trattare un santo locale della Provenza, o proveniente dall’Algerina, ma venerato in Provenza. In tali casi se si vuol considerare san Massimino primo vescovo di Aix è necessario spostare l’epoca della sua esistenza al secolo IV, poiché la diocesi di Aix deve esser stata costituita sotto Valentiniano I, o sotto il reggente Graziano, secondo quanto sostiene J.-R. Palanque, il quale ricostruisce anche la serie dei vescovi di Aix per i secoli IV e V, ponendovi in testa san Massimino (circa 375).
Commemorato nei Messali e nei Breviari di Aix dei secoli XIV e XV il 7 giugno, san Massimino è celebrato invece in un Breviario di Vézelay l'8 giugno, data accolta anche dal Martirologio Romano, in cui infatti nello stesso giorno si può leggere: «Aquis, in Gallia, sancti Maximini, qui exstitit primus eiusdem civitatis episcopus, ac Domini discipulus fuisse traditur».
In onore del santo fondatore della Chiesa di Aix, si chiama St-Maximin una cittadina della diocesi di Fréjus, trentacinque Kilometri a Nord-Est di Marsiglia, ed al nome del suo primo vescovo Aix intitolò anche una chiesa, che trovasi menzionata per la prima volta nel 1175 e che venne incorporata nel 1317 nell'antica cattedrale, di cui costituisce gran parte della navata destra.
La festa di san Massimino viene tuttora celebrata nella diocesi di Aix l'8 giugno.


Autore:
Niccolò del Re


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-04-10

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati