Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione U > Beato Ugo Green Condividi su Facebook Twitter

Beato Ugo Green Sacerdote e martire

19 agosto

Londra, Inghilterra, 1584 - Dorchester, Inghilterra, 19 agosto 1642

Martirologio Romano: A Dorchester in Inghilterra, beato Ugo Green, sacerdote e martire, che, ordinato a Douai, esercitò il ministero per trent’anni in patria, finché sotto il re Carlo I, crudelmente e a lungo sottoposto a sventramento, meritò di essere associato alla passione di Cristo.


Nato a Londra da genitori protestanti intorno al 1584, studiò nel Saint-Peter's College di Cambridge. Convertitosi alla fede cattolica, volle poi abbracciare lo stato ecclesiastico, per cui fu accolto il 7 lugl. 1610 nel seminario di Douai in Francia, ricevendo quindi la sacra ordinazione in Arras il 14 giug. 1612. Lasciato il seminario il 6 ag. successivo, avrebbe vivamente desiderato di entrare tra i Cap­puccini, ma ne fu impedito dalla sua malferma salute o da qualche altra ragione, per cui venne assegnato alle missioni inglesi. Rimpatriato perciò poco dopo, esercitò in seguito per trent'anni il ministero sacerdotale sotto il nome fittizio di Fer­dinand Brooks, andandosi da ultimo a stabilire come cappellano a Chideock, nel Dorsetshire, presso Lady Arundell di Lanherne.
In ottemperanza all'editto emanato l'8 marzo 1641 da Carlo I, con cui, per tacitare il parlamento puritano, il re ordinava a tutti i preti cattolici di lasciare l'Inghilterra entro un dato tempo, il Green si apprestava ad imbarcarsi per il continente dal porto di Lyme denunziando la sua qualità di sacerdote, allorché si sentì rispondere che il tempo utile per lasciare il paese era già scaduto, per cui venne ar­restato ed inviato alle prigioni di Dorchester, e dopo cinque mesi di duro carcere fu processato e condannato alla pena capitale. Il Green accettò la sua sorte con cristiana rassegnazione, andò incontro al martirio con fermo coraggio, tanto da suscitare una profonda impressione su quanti assistevano alla sua esecuzione.
Impiccato a Dorchester il 19 ag. 1642, il suo corpo fu posto in ludibrio e fatto in pezzi dalla folla inferocita, contro la disposizione del giudice che ne aveva autorizzata la consegna a Lady Eli­sabeth Willoughby, che aveva assistito il martire sul patibolo ed a cui devesi una particolareggiata narrazione della morte di Green, pubblicata in Palmae cleri anglicani di Jean Chifflet. Beatificato da Pio XI il 15 dic. 1929, insieme con altri cento-trentacinque martiri inglesi che patirono per la fede cattolica tra il 1535 ed il 1681, il beato Green viene commemorato il 19 agosto.


Autore:
Niccolò Del Re


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2009-04-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati