Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione L > San Licinio di Angers Condividi su Facebook Twitter

San Licinio di Angers Vescovo

1 novembre

† 610 circa

Martirologio Romano: Ad Angers in Neustria, sempre in Francia, san Licinio, vescovo, al quale il papa san Gregorio Magno raccomandō alcuni monaci diretti in Inghilterra.


San Licinio (Lézin o LIcinius) d'Angers è stato un vescovo vissuto tra i secoli VI e VII.
Nella lista dei vescovi figura tra il tredicesimo posto e il quindicesimo, dopo Audoveo, documentato nel 590 e prima di Caidulfo.
La tradizione ci riporta che San Licinio era un conte di Anjou tra gli anni 587 - 592 e successivamente fu nominato vescovo tra gli anni 592 - 610.
Licinio era dapprima l'agente del re Clotaire e poi governatore delle province armoricane. Subito dopo venne a vivere ad Angers che era allora la capitale. Qui svolgerà tutte le sue funzioni pubbliche con coscienza, abilità e onestà.
Su san Licinio è stata scritta una “Vita”, secondo la quale Licinio abbandonò le sue cariche pubbliche quando la sua fidanzata, prima del matrimonio, fu colpita dalla lebbra.
Licinio si ritirò e divenne monaco nell'abbazia di Châlonne.
Alla morte del vescovo di Angers, gli abitanti lo elessero come loro vescovo, mettendo a servizio della diocesi le qualità che aveva dimostrato durante il suo governo civile. 
Storicamente il santo è attestato quando, nel 601 ricevette una lettera da Gregorio Magno che gli raccomandava alcuni missionari che il papa stava inviando in Inghilterra. Inoltre il suo nome di Licinio è menzionato anche nel testamento di Bertrando di Le Mans, vescovo tra l’anno 586 ed oltre l’anno 616.
San Licinio fece costruire la chiesa della Santa Croce in ricordo della guarigione di dodici persone non vedenti, nel luogo dove avvenne questo miracolo.

Nella biografia sopracitata si racconta che il santo fondò un monastero nei pressi della città, nel quale sarà sepolto dopo la sua morte.
Sempre nello stesso testo la sua morte è stata indicata nel giorno 1 novembre.
Nel martirologio romano la festa per San Licinio è stata fissata nel giorno 1 novembre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-05-23

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità