Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione D > San Dasio Condividi su Facebook Twitter

San Dasio Martire

20 novembre

Martirologio Romano: A Silistra in Mesia, nell’odierna Bulgaria, san Dasio, martire.


Secondo le notizie fornite dalla passio, Dasio morì in Durostorum città della Mesia il 20 novembre 303. Nel Martirologio Geronimiano però è ricordato il 5 agosto ed il 4 ottobre sotto l'indicazione topografica di Axiopolis: probabilmente si tratta di una traslazione di reliquie o della dedicazione di una chiesa in suo onore. Nonostante vi siano riportati alcuni brani autentici, desunti da fonti più antiche, la passio ha poco valore storico per quel che riguarda il martire, del quale, pertanto, si sa solo che era un militare perito durante la persecuzione di Diocleziano. Secondo la passio, invece, Dasio fu eletto re della festa dei Saturnali, alla fine dei quali avrebbe dovuto essere immolato in onore di Cronos. Vedendo che non poteva ormai sfuggire alla morte, preferì morire da cristiano e perciò proclamò pubblicamente la sua fede. Fu imprigionato e condotto al tribunale del legato Basso e poiché rifiutò di sacrificare agli dei, fu decapitato. Più tardi, probabilmente nella seconda metà del sec. VI, quando Durostorum fu invasa dagli Avari, il suo corpo fu trasferito ad Ancona.


Autore:
Agostino Amore


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2011-09-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati