Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione R > San Rodobaldo II (Cipolla) di Pavia Condividi su Facebook Twitter

San Rodobaldo II (Cipolla) di Pavia Vescovo

12 ottobre

† 12 ottobre 1254

Rodobaldo fu il 53° vescovo di Pavia. Arcidiacono della cattedrale, fu eletto nel 1230 e consacrato da Gregorio IX. Fu attivo nella carità. Insieme al Papa predicò la crociata contro Federico II, cosa che gli valse il carcere. Poi si adoperò per riconciliare l'imperatore con Innocenzo IV. Morì nel 1254. Le reliquie sono conservate nella cattedrale di Pavia.

Martirologio Romano: A Pavia, san Rodobaldo, vescovo, uomo di esemplare spirito di penitenza, che si impegnò molto per il culto divino e nella ricerca di reliquie dei santi.


San Rodobaldo II (Cipolla) di Pavia è un vescovo vissuto nel XIII secolo. Nella cronotassi dei vescovi pavesi è collocato al cinquantatreesimo posto, dopo San Folco Scotti e prima di Guglielmo da Caneto.
E’ indicato con l’appellativo secondo, in quanto tra i vescovi prima di lui c’è un Rodobaldo de' Sangiorgio, che resse la diocesi nel secondo decennio del XIII secolo.
San Rodobaldo II Cipolla, guidò la diocesi di Pavia dal 16 giugno 1230, consacrato da Papa Gregorio IX, fino al giorno della sua morte avvenuta il 12 ottobre 1254.
Nella pubblicazione Verona agiografica, si afferma che sia di nascita veronese; appartenente alla famiglia Cipolla,  che prima di essere eletto alla guida della diocesi ricoprì la carica di arcidiacono del capitolo della cattedrale.
San Roboaldo II è ricordato quale pastore zelante e per la sua intesa attività caritativa.
Nel 1233 fondò a Pavia la Compagnia dello Spirito Santo e fece arrivare in diocesi i frati francescani, i monaci vallombrosani e i domenicani. Tra quest’ultimi divenne amico di Sant’Isnardo di Vicenza, a cui, si racconta, abbia donato il monastero di San Tommaso apostolo.
Per conto del Pontefice, Gregorio IX, predicò la crociata contro Federico II, cosa che gli valse anche il carcere, e fu imprigionato a Pisa.
Successivamente, si fece parte attiva nella mediazione di pace, adoperandosi per la riconciliazione tra l’imperatore e il nuovo pontefice, Innocenzo IV.
San Rodobaldo II Cipolla, morì a Pavia il giorno 12 ottobre 1254, e dal 1279 il suo corpo è stato collocato nella cripta della cattedrale cittadina di San Siro.
Papa Leono XIII né confermò il culto quale santo, con un proprio decreto datato, 20 dicembre 1888.
Nel martirologio romano, con le parole “A Pavia, san Rodobaldo II, vescovo, uomo di esemplare spirito di penitenza, che si impegnò molto per il culto divino e nella ricerca di reliquie dei santi” è fissata la data della sua festa nel giorno 12 ottobre.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2019-09-04

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati