Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Gruppi di Martiri > Beati Martiri Lasalliani di Rochefort Condividi su Facebook Twitter

Beati Martiri Lasalliani di Rochefort Religiosi professi

Senza Data (Celebrazioni singole)

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

m. 1794


Il 1° ottobre 1995 il Santo Padre Giovanni Paolo IIbeatificò 64 martiri che morirono, vittime delle sofferenzepatite per la fede, durante la Rivoluzione Francese, conosciuti come“Martiri dei pontoni di Rochefort”. Sulla vecchiaimbarcazione “Deux-Associés”, ancorata nella regionede La Rochelle, furono imprigionati e morirono anche tre Fratellidelle Scuole Cristiane. Patirono sofferenze e vessazioni terribili acausa della loro fede e morirono in seguito ai maltrattamenti subiti.I 285 sopravvissuti furono invece liberati il 12 febbraio 1795 e,tornati ai loro paesi, lasciarono testimonianze scrittedell’eroico esempio dei loro compagni, permettendo cosìl’avvio dei processi per la loro beatificazione ecanonizzazione.
I Fratelli delle Scuole Cristiane imprigionati nei pontoni furono inrealtà complessivamente sette: Roger, Léon, Uldaric,Pierre-Christophe, Donat-Joseph, Avertin et Jugon. Questi ultimi trefurono appunto tra i sopravvissuti e liberati il 12 febbraio 1795.Tra i quattro morti in prigione invece, non furono tramandate notiziecirca fratel Pierre-Christophe, che conseguentemente non èstato beatificato.

Si riportano dunque i dati relativi ai primi tre, beatificati eriportati dal nuovo Martyrologium Romanum in singole celebrazioni neirispettivi giorni di decesso:


92948- JEAN MOPINOT (fratel LEON) Religiosoe martire (21 maggio)
Rheims (Francia), 12 settembre 1724 - Rochefort (Francia), 21maggio 1794

Entrò nel noviziato il 14 gennaio 1744.
Così lo ricorda il martirologio: “In alto mare di frontea Rochefort, sulla costa francese, ricordo del Beato GiovanniMopinot, dei Fratelli delle Scuole Cristiane, martire, che, al tempodella rivoluzione Francese, fu rinchiuso per il solo fatto di essereun religioso in una sordida nave-prigione, dove conseguìinfine, colpito da malattia, la corona del martirio”.


93168- JEAN-BAPTISTE GUILLAUME (fratel ULDARIC) religioso (27agosto)
Fraisans (Francia), 1° febbraio 1755 - Rochefort (Francia), 27agosto 1794

Entrò nel noviziato il 16 ottobre 1785.
Così lo ricorda il martirologio con il suo compagno dimartirio: “Su una nave-prigione ancorata al largo di Rochefort,in Francia, ricordo dei Beati Giovanni Battista de Souzy, presbitero,e Ulderico (Giovan Battista) Guillaume, frate delle Scuole Cristiane,martiri, che, infuriando la persecuzione contro la Chiesa, furonoincarcerati in condizioni disumane e perirono per Cristo colpitidalla fame e da gravi malattie”.


91889- PIERRE-SULPICE-CHRISTOPHE FAVERGE (fratel ROGER) Religiosoe martire (12 settembre)
Orléans (Francia), 25 luglio 1745 - Rochefort (Francia), 12settembre 1794

Entrò nel noviziato nel 1767. Così lo ricorda ilmartirologio: “Su una nave-prigione ancorata al largo diRochefort, in Francia, ricordo del Beato Pietro Sulpizio CristoforoFaverge, frate delle Scuole Cristiane e martire, che, incarcerato inquanto religioso durante la Rivoluzione Francese, si prodigò acurare i compagni di prigionia, prima di cadere vittima anch'egli delmorbo letale, morendo devotamente”.


Autore:
Fabio Arduino

______________________________
Aggiunto/modificato il 2005-10-26

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati