Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > San Mocio (Mozio) Condividi su Facebook Twitter

San Mocio (Mozio) Sacerdote e martire

11 maggio

† Bisanzio, Turchia, 295

Martirologio Romano: A Bisanzio, san Mozio, sacerdote e martire.


Relativamente a questo santo i Bollandisti pubblicarono una Vita in gran parte leggendaria e tale racconto venne ripetuto da un monaco di nome Michele. Mocio sarebbe nato presso Amfipoli, in Macedonia, da una ricca famiglia di origini romane e nella medesima città fu ordinato sacerdote. Denunciato dai pagani, fu condotto dinnanzi al governatore Laodicio, che voleva imporgli di sacrificare al dio Dioniso (Bacco), ma difronte al suo rifiuto venne condannato a diversi supplizi dai quali uscì miracolosamente indenne. Fu allora inviato a Perinto (Eraclea di Tracia) ed infine, verso l’anno 311, fu decapitato presso Bisanzio.
Se gli Atti sono leggendari e probabilmente anche apocrifi, l’esistenza del santo pare comunque non essere messa in discussione, in quanto già in tempi antichi a Costantinopoli era stata edificata una chiesa sulla sua tomba, forse su iniziativa dell’imperatore Costantino il Grande. Sicuramente già esisteva nel 402, quando vi fu sepolto Dioscoro, uno dei “Fratelli Lunghi” perseguitati da Teofilo d’Alessandria.
Il Martyrologium Romanum solo recentemente ha spostotato la festa del santo per farla coincidere con quella della Chiesa bizantina.


Autore:
Fabio Arduino

______________________________
Aggiunto/modificato il 2007-04-19

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità