Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione G > Beato Giuseppe Toledo Pellicer Condividi su Facebook Twitter

Beato Giuseppe Toledo Pellicer Sacerdote e martire

10 agosto

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

LlaurÝ, Spagna, 15 luglio 1909 - El Saler de Valencia, Spagna, 10 agosto 1936

Martirologio Romano: In localitÓ El Saler vicino a Valencia in Spagna, beato Giuseppe Toledo Pellicer, sacerdote e martire: conformato a Cristo sommo sacerdote, che tanto aveva amato, lo imit˛ nella gloria del martirio.


Il Beato Giuseppe Toledo Pellicer nacque il 15 luglio 1909 a Llaurí in provincia di Valencia.
Era nato in una famiglia di agricoltori molto cattolici.
Giuseppe dopo aver studiato nella Escolapios di Alzira, è entrato nel seminario di Valencia.
E’ stato ordinato sacerdote nel 1934. Inizialmente fu mandato quale coadiutore a Banyeres. Come prete si diede con entusiasmo al suo ministero: le sue attività preferite erano il patronato, l’aziona cattolica, i circoli per lo studio, il catechismo e la predicazione.
Nel mese di febbraio 1936 gli dissero che avrebbero bruciato la chiesa, e per questo motivo i coadiutori parrocchiali portarono il Santissimo nelle loro case. Il 22 luglio 1936, quando rivoluzionari gli sequestrarono le chiavi della chiesa, non poterono profanare il Santissimo, e i sacerdoti e alcuni fedeli consumarono tutte le ostie consacrate.
Nei giorni successivi beato Giuseppe è andato con un altro sacerdote a Bocairente, ma i due furono arrestati e portati nel carcere di a Bañeres.
Il 27 vennero bruciate tutte le immagini della chiesa e i sacerdoti capirono che per loro li attendeva il martirio. I preti si confessarono tra loro.
Don Giuseppe fu rilasciato il 5 agosto, ma a condizione che andasse nel suo villaggio di Llaurí.
Dopo due giorni uscì un proclama che costringeva tutti i preti a comparire per poterli mandare a lavorare nei campi.
A don Giuseppe fu assegnato il compito a tagliare le erbacce del monte. Inoltre lo obbligarono ad assistere alla distruzione con il fuoco di tutti gli oggetti sacri e dell’archivio della sua parrocchia.
La mattina del 10 agosto, costretto a salire su un camion, capì chiaramente che la sua fine che era imminente.  Lasciò qualche oggetto caro a un suo amico affinché lo portasse a sua madre.
Quello stesso giorno è stato fucilato il 10 agosto 1936, a El Saler di Valencia.
Giuseppe Toledo Pellicer è stato beatificato nel gruppo dei 233 martiri a Valencia da San Giovanni Paolo II l'11 marzo 2001.
 


Autore:
Mauro Bonato

_____________________
Aggiunto il 2017-09-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati