Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione N > Santa Nicarete (Niceras) di Costantinopoli Condividi su Facebook Twitter

Santa Nicarete (Niceras) di Costantinopoli Vergine

27 dicembre

Morta intorno al 504. Nata a Nicomedia, ma residente a Costantinopoli, dove divenne una leale amica e sostenitrice di san Giovanni Crisostomo condividendone le sofferenze e l'esilio.


Sozomeno è il solo storico che menzioni Nicarete. Originaria di una grande famiglia di Nicomedia, era venuta a Costantinopoli durante il governo di s. Giovanni Crisostomo (398-404) di cui si guada­gnò la stima e l'affetto; ma alle cariche che egli voleva affidarle (diaconessa, superiora di un gruppo di vergini della Chiesa) ella preferì la vita ritirata e umile. Quando Giovanni Crisostomo fu espulso per la prima volta, ella venne privata della mag­gior parte dei suoi beni; utilizzò tuttavia il poco che le era rimasto per opere di carità, specialmente verso i malati.
Quando nel 404 scoppiò la persecuzione contro i partigiani di Giovanni Crisostomo, Nicarete lasciò Co­stantinopoli.
Si ignora la data e il luogo della sua morte.
Né in Oriente, né in Occidente questa santa è stata menzionata nei calendari; C. Baronio per pri­mo l'introdusse alla data arbitraria del 27 dic. nel Martirologio Romano.


Autore:
Joseph-Marie Sauget


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2009-04-25

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati