Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Testimoni > Sandro Toppino Condividi su Facebook Twitter

Sandro Toppino Laico

Testimoni

1910 - 1951


Nell’immediato dopoguerra e poi fino a metà degli anni Cinquanta, ho vissuto la città di Alba, "chiuso" come convittore nel Collegio civico, il fabbricato che, ancor oggi, pur avendo cambiato destinazione, è incuneato tra le maestose e austere costruzioni del Seminario e del Vescovado. Tale complesso di edifici era il centro vitale e culturale di quell’Alba che Beppe Fenoglio definì "episcopale" non in termine spregiativo o di potere temporale, ma per l’alto profilo di cultura religiosa, che aveva quali protagonisti uomini carismatici come il vescovo monsignor Grassi e i teologi don Bussi, don Vigolungo e monsignor Rossano.
In quel lasso di tempo, ovvio!, la città si leccava le ferite. Soprattutto nel centro storico, nella parte più marginale, vi erano evidenti sacche di povertà e di disagio, se non di profonda miseria. In questo contesto di precarietà e di paura del futuro, operava un gruppo di volontari aderenti alla Giac (Gioventù di Azione cattolica), impegnati a soccorrere con forte spirito umanitario tutti i bisognosi, che allora costituivano un numero rilevante. Pur essendo di cultura prettamente laica, li ricordo ad uno ad uno: alcuni di loro sono morti in giovane età; altri, impegnati politicamente, hanno militato nelle file democristiane e assunto incarichi nella pubblica amministrazione.
Non ebbi la fortuna di conoscere personalmente Sandro Toppino, l’anima del gruppo, però la storia del suo impegno di fede e di dedizione agli altri mi veniva portata ad esempio dai miei superiori di allora, don Mario Mignone, don Michele Balocco e don Paolo Tablino, per farmi riflettere sulla mia superficialità e sulla mia mancanza di impegno non solo negli studi.
Sandro Toppino.Sandro Toppino nacque ad Alba nel febbraio 1910; il padre proveniva da una famiglia contadina di Priocca molto numerosa, di stampo patriarcale: oltre ai genitori convivevano anziani zii e zie. Dopo aver frequentato le scuole tecniche, venne avviato al lavoro (i Toppino gestivano il negozio "Eredi Lusso" di via Cavour). La sua partecipazione all’attività fu determinante sia nella vendita all’ingrosso che al dettaglio. Nonostante lo stressante orario di lavoro, trovava il tempo per organizzare i vari impegni che gli competevano quale responsabile dell’Azione cattolica e per visitare e aiutare i poveri. Dal 1933 al 1945, infatti, fu presidente diocesano della Gioventù cattolica e, nell’ottobre 1945, fu nominato primo presidente della Conferenza giovanile di San Vincenzo, benemerito sodalizio dedito all’assistenza dei poveri.
Sandro Toppino era attentissimo al dolore umano, specie negli anni drammatici della guerra, dal ’43 al ’45, che furono durissimi e tristi anche per Alba.
«Era instancabilmente vicino a tutte le sofferenze della città, scriveva innumerevoli lettere ai soldati, visitava gli a mmalati , aveva uno sguardo e una parola per quelli che incontrava pieni di sconforto e paure, pregava lungamente da solo e in piccoli gruppi»: così scriveva don Paolo Tablino, da Marsabit, il 3 febbraio 1991, quando scoppiò la "Guerra del Golfo", per ricordarlo come uomo di pace, a quarant’anni dalla morte , avvenuta il 23 marzo 1951.
Quella di Sandro Toppino fu considerata una morte anche simbolica, perché avvenuta nella giornata del Venerdì Santo, dopo la notte della veglia del Getsemani, l’ultima di Gesù, tanto cara al suo cuore e a cui fu fedele sin dai primi anni del suo impegno cattolico insieme a Luigi Gedda e Carlo Carretto.
Uomini di fede e di dedizione al prossimo come lui sono oggi ormai rari: la nostra società è sempre più egoista e indifferente, tutti parlano di dolori e di diritti umani calpestati, ma l’impegno si esaurisce sempre più in convegni e bla bla televisivi.


Autore:
Raoul Molinari

______________________________
Aggiunto/modificato il 2010-07-28

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati