Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Donizetti Tavares de Lima Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Donizetti Tavares de Lima Sacerdote

.

Santa Rita de Cássia, Brasile, 3 gennaio 1882 - Tambaú, Brasile, 16 giugno 1961


Nacque nella città di Cássia, nello stato di Minas Gerais (Brasile), il 3 Gennaio 1882. Il padre era avvocato e la madre professoressa. Era ancora bambino quando la famiglia si trasferì nello stato di San Paolo. A 12 anni entrò nel seminario vescovile, dove ricevette l’incarico di organista e di maestro di musica dei seminaristi. Tre anni dopo passò nel collegio Mons. Giovanni Soares, ma dovette tornare nel precedente seminario per insegnare musica. Nel 1900 iniziò il corso preliminare nella facoltà di diritto e nel 903 intraprese gli studi filosofici e teologici in preparazione al sacerdozio. Incardinatosi nella diocesi di Pouso Alegre, fu ordinato presbitero il 12 luglio 1908 e destinato al servizio pastorale della parrocchia di San Gaetano. Poco dopo, al seguito del nuovo vescovo, passò nella diocesi di Campinas e per quasi un anno fu vicario a Jaguary. Nel 1909 ricevette la nomina di parroco di Vargem Grande do Sul, nella diocesi di Ribeirão Preto.
Svolse un intenso apostolato ed esercitò un notevole influsso sulla vita sociale della città; difese i poveri, e i ricchi lo accusarono di essere comunista. Costruì la chiesa parrocchiale e le cappelle di N.S. Aparecida e di S. Benedetto. Nel 1926 divenne parroco della chiesa di S. Antonio a Tambaú. Si spese per i poveri, gli anziani, i malati, i bambini. Realizzò l’asilo S. Vincenzo de’ Paoli per i vecchi soli ed abbandonati. Fu il parroco di tutti, condividendo i problemi della gente. Acquistò terreni e case per chi non possedeva niente. Per qualche tempo (1955) fu al centro di un vasto movimento di popolo, attirato dai suoi poteri taumaturgici; ma fu lui stesso a stroncare il fanatismo popolare e a porre fine ai pellegrinaggi. Mori santamente a Tambaú il 6 giugno 1961.
Attualmente è sepolto nella chiesa parrocchiale di Tambaú, da lui costruita. La sua tomba è continuamente visitata dai fedeli e l’anniversario della sua morte viene celebrato annualmente con la partecipazione di migliaia di fedeli provenienti da tutto il Brasile.


Fonte:
www.postulazionecausesanti.it


Note:
Per maggiori informazioni: info@postulazionecausesanti.it

_____________________
Aggiunto il 2014-11-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati