Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione N > Beato Ndoc Suma Condividi su Facebook Twitter

Beato Ndoc Suma Sacerdote e martire

22 aprile

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Nenshat, Albania, 31 luglio 1887 Pistull, Albania, 22 aprile 1958

Don Ndoc Suma, sacerdote della diocesi di Scutari, esercitò il suo ministero in molti villaggi della diocesi di Sappa. Arrestato quand’era parroco a Pistull, venne accusato di contatti con agenti sovversivi inviati dallo straniero. Condannato a trenta anni di lavori forzati, ne scontò solo una parte, morendo il 22 aprile 1958. Compreso nell’elenco dei 38 martiri albanesi capeggiati da monsignor Vinçenc Prennushi, è stato beatificato a Scutari il 5 novembre 2016.



Ndoc Suma nacque a Nenshat, nel nord dell’Albania, il 31 luglio 1887. Frequentò il primo anno degli studi filosofici al Pontificio Seminario di Scutari, poi fu trasferito a Innsbruck in Austria. Fu ordinato sacerdote nella cappella del Seminario di Scutari il 21 settembre 1911 e celebrò la prima Messa tre giorni dopo al suo paese.
Si dedicò senza risparmi al popolo, vivendo in mezzo ad esso e raccogliendo le leggende e le antiche tradizioni albanesi. Energico ma calmo, dotato di una voce sonora, fu molto apprezzato dai fedeli delle parrocchie di Kçira, Koman, Narac Lac Vau Deja e Pistull, nella diocesi di Sappa.
In quest’ultima località, l’8 dicembre 1946, venne arrestato. Ne apprese il motivo durante il suo processo: era accusato di contatti con agenti sovversivi inviati dallo straniero. Rientrato nella sua cella, commentò amaramente: «Solo ora ho capito cosa io abbia mai fatto». La sua condanna fu di trent’anni di lavori forzati, ma intervenne la morte a liberarlo, il 22 aprile 1958.
Compreso nell’elenco dei 38 martiri albanesi capeggiati da monsignor Vinçenc Prennushi, dei quali fanno parte altri diciannove sacerdoti diocesani, è stato beatificato a Scutari il 5 novembre 2016.


Autore:
Emilia Flocchini

_____________________
Aggiunto il 2016-11-16

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati