Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Servo di Dio Alessandro Zienkiewicz Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Alessandro Zienkiewicz Sacerdote

.

Lembówka, Lituania, 12 agosto 1920 – Breslavia, Polonia, 21 novembre 1995


Nascita e infanzia
Alessandro Zienkiewicz (Aleksander soprannominato Wujek) nacque il 12 agosto 1920 a Lembówka nella regione di Vilnius (Wileńszczyźnie), nel sud est della Lituania, da Kazimierz e Jadwiga Wróblewska. Il 29 agosto è stato battezzato nella chiesa parrocchiale di Duniówowicz.
Tra gli anni 1920 e 1926 frequentò la scuola elementare a Duniówowicz, per proseguire tra gli anni 1926 e 1931, i suoi studi nel seminario inferiore di Nowogródek e nel ginnasio vescovile maschile episcopale di  Drohiczyn.

Sacerdote
Tra gli anni 1931 - 1938 fu uno studente nel Seminario maggiore di San Tommaso d’Aquino a Pińsku.
Terminati gli studi ecclesiastici, il 3 aprile 1938 venne ordinato sacerdote da parte del vescovo di Pińsku mons. Kazimierz Bukraba.
Nel 1939 fu nominato rettore della chiesa parrocchiale di Nowogródek e cappellano delle Suore di Nazareth.
Nel 1942 fu nominato decano di Nowogród e vicario della parte settentrionale della diocesi di Pińsku.
Il giorno 1 agosto 1943, i nazisti uccisero undici suore di Nazareth di cui era il cappellano.
Nel 1946 fu trasferito, con un rimpatrio forzato a Gorzów Wielkopolski e nell’agosto dello stesso anno divenne il prefetto del Liceo pubblico e del liceo minore di Syców.

L’attività a Breslavia
Il giorno 1 agosto 1947 iniziò a lavorare come prefetto della scuola secondaria e di quella superiore pedagogica di Breslavia e divenne il cappellano delle suore di Nazareth di quella città.
Il 9 aprile 1951 diventa il prefetto dell’arcivescovo del seminario teologico di Breslavia e il 19 novembre 1953 fu nominato rettore dello stesso seminario teologico.
Il giorno 1 luglio 1958 si dimette dall’incarico di rettore per diventare il responsabile del Catholic Scientific Institute, che era stato trasformato in collegio catechistico post-secondario. Nel settembre dello stesso anno diventa insegnante di religione presso la scuola superiore di Breslavia e nel mese di ottobre entra nel comitato cinematografico, radiofonico, televisivo e teatrale, diventa censore delle case editrici religiose e membro del comitato d’esame dei catechisti delle scuole superiori.
Il 28 febbraio 1959 viene eletto presidente del Dipartimento Pastorale della Curia Arcivescovile e il giorno 8 maggio 1959 è nominato cappellano personale del pontefice Giovanni XXIII.
Nel 1963 divenne la guida per la pastorale giovanile presso il Centro di Pastorale per gli studenti, della città e il 14 maggio 1964 cappellano personale di Paolo VI.
Il 27 maggio 1972 viene nominato canonico del capitolo della cattedrale.
Inoltre guidò l’assemblea generale dei sacerdoti.

Rettore della chiesa dei SS. Pietro e Paolo
Il 25 marzo 1976 fu nominato rettore della chiesa dei SS. Pietro a Paolo a Breslavia, incarico che mantenne fino alla rinuncia alle sue funzioni sacerdotali del 10 agosto 1994 e fu nominato prelato onorario dal pontefice Giovanni Paolo II.
Don Alessandro Zienkiewicz morì in concetto di santità, il giorno 21 novembre 1995 e fu sepolto nel cimitero di San Wawrzyniec a Wroclaw.

Il processo per la beatificazione

Furono i suoi studenti, dopo il simposio scientifico intitolato “Padre Alessandro Zienkiewicz” organizzato il 18 novembre 2000, a chiedere al metropolita di Wroclaw, il Cardinale Henryk Gulbinowicz il permesso di pregare per la beatificazione di Don Alessandro Zienkiewicz
Il processo per la sua beatificazione si è aperto il 21 novembre 2010 con l’inchiesta diocesana sulla vita, le virtù e la fama di santità del servo di Dio, che si è conclusa il giorno 8 settembre 2017.
Nel mese di novembre 2019 è avvenuta l’esumazione e il riconoscimento canonico dei resti mortali del Servo di Dio, con la loro traslazione, durante una solenne celebrazione che si è svolta il 27 novembre, nella chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Brastislava.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-01-20

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità