Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Corpi santi > San Valentino Condividi su Facebook Twitter

San Valentino Venerato a Torino

.



La tradizione vuole che un ricco banchiere della parrocchia di San Vito, un certo Giovanni Agostino De Bernardi, abbia acquistato le spoglie di San Valentino direttamente da Roma, dove vennero rinvenute. Le trasportò a Torino, conservandole nella sua fastosa dimora in collina, finché non trovarono posto in una cappella ai bordi del Po.
Sopravvissute miracolosamente a un’esondazione del fiume, le reliquie del Santo vennero poi spostate in un’altra cappella nei pressi del parco che in seguito porterà il suo nome: il parco del Valentino. Infine, nel 1769 le reliquie di San Valentino ebbero definitiva collocazione nella chiesa parrocchiale di San Vito, sulla collina di Torino. Lo leggiamo in un documento sottoscritto dall’arcivescovo di Torino, Francesco Luserna Rorengo, che proprio in quell’anno autorizzò la venerazione del Santo.


Fonte:
www.mole24.it

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-03-11

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità