Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Chiese Orientali Ortodosse > San Basilio Studnicyn Condividi su Facebook Twitter

San Basilio Studnicyn Sacerdote e martire

(Chiese Orientali)

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

18 marzo 1890 - 9 dicembre 1937


Il martire Vasilij nasce il 18 marzo 1890 nella città di Serpuchov, governatorato di Mosca. Nel 1914 termina il seminario teologico di Mosca, nel 1920 viene ordinato sacerdote e nel 1929 è arrestato per non aver pagato le enormi tasse imposte all’edificio della chiesa di Serpuchov dove prestava servizio. Viene condannato ad un anno di lager. Scontata la pena ritorna al paese natio e riprende servizio nella stessa chiesa.
Anche per padre Vasilij l’anno 1937 è un fatale. Il 14 aprile iniziano i preparativi per arrestarlo. Si cerca chi è disposto a deporre contro di lui. Si presenta liberamente un prete, Aleksej Sinajskij il quale descrive il confratello come modello di sacerdote, devoto nelle celebrazioni liturgiche, generoso nell’aiuto dei bisognosi, ma ad un certo momento inaspettatamente il testimone cambia registro: “Dai dialoghi personali che ho avuto a partire dall’anno 1929 mi sono profondamente convinto che Studnicyn (non lo chiama più padre) è contrario all’opera del governo sovietico. Nelle frequenti conversazioni che ho avuto con lui, sostiene che il potere sovietico perseguita la chiesa ortodossa, chiude le chiese ed impone tasse esorbitanti al clero”
Il 26 ottobre 1937 padre Vasilij viene arrestato, Durante l’interrogatorio egli ammette di aver criticato il regime sovietico per le eccessive tasse che impone, soprattutto al clero, e di aver dichiarato che la gente in genere è scontenta del comunismo. “Ho detto soltanto la pura verità”. Materiale più che sufficiente per guadagnarsi la fucilazione. Per il comunismo sovietico (solo per quello sovietico?) non c’è delitto più grave che dire la verità. Come diceva Lenin, la verità è affermare ciò che edifica la società socialista.
Il 5 dicembre il tribunale della Trojka condanna padre Vasilij alla pena capitale. Il 9 dicembre 1937 padre Vasilij Studnicyn viene fucilato nel poligono di Butovo (Mosca) e sepolto in fossa comune.


Autore:
Padre Romano Scalfi


Fonte:
www.culturacattolica.it

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-05-14

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità