Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione L > Beato Leonardo Melki Condividi su Facebook Twitter

Beato Leonardo Melki Sacerdote cappuccino, martire

.

1881 - 1915

Nato a Baabdath (Libano) tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre del 1881, entrò nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini nel 1895 e fu inviato al Seminario di Santo Stefano presso Costantinopoli, dove il 2 luglio 1899 iniziò l’anno di noviziato. Emise la professione religiosa dei voti il 2 luglio 1900 e fu ordinato sacerdote il 7 dicembre 1904. Inviato in Mesopotamia, prima ad Orfa e poi a Mardine, diresse la scuola della missione, curò il Terz’Ordine Francescano, amministrò i sacramenti, svolgendo l’apostolato tra i ragazzi e i giovani. Mentre si trovava a Mardine, con un confratello ottuagenario, il 5 dicembre 1914, i soldati fecero irruzione nel convento, che il 9 febbraio 1915 fu del tutto occupato, lasciando solo due stanze ai due religiosi. Il 5 giugno successivo, il Servo di Dio fu arrestato e, il 9 giugno, torturato. I carnefici gli offrirono più volte salva la vita se avesse abbracciato la religione islamica. L’11 giugno 1915, con altri 416 compagni, venne aggregato ad un convoglio diretto a Diarbékir (Turchia). Furono ancora una volta invitati a scegliere tra la morte o la conversione all’Islam, ma rimasero saldamente tutti fermi nella fede cristiana. Vennero quindi barbaramente trucidati a colpi di scure e scimitarra, e i loro corpi, fatti a pezzi, furono gettati in pozzi e caverne. Papa Francesco ha riconosciuto il suo martirio in data 27 ottobre 2020, aprendo così la strada alla sua beatificazione.



Il Servo di Dio Leonardo (al secolo: Youssef Houais) Melki nacque nel villaggio libanese di Baabdath (regione del Metn) tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre 1881, settimo di undici figli. Fu battezzato probabilmente l’8 ottobre dello stesso anno e confermato il 19 novembre 1893. Attirato dall’esempio dei frati, decise di farsi cappuccino e missionario. Il 28 aprile 1895 entrò nel seminario minore di Santo Stefano presso Costantinopoli, appartenente all’Istituto Apostolico d’Oriente. Lì, ricevette il saio cappuccino il 2 luglio 1899 ed emise la prima professione il 2 luglio 1900. Nel convento di Bugià, presso Smirne, compì gli studi filosofici e teologici, professò solennemente il 2 luglio 1903 e fu ordinato sacerdote il 4 dicembre 1904. Avendo sostenuto l’esame finale il 23 aprile 1906, fu destinato alla missione di Mesopotamia.
Campo del suo apostolato missionario furono le città di Mardin, Mamuret-ul-Aziz e Orfa, dedicandosi con zelo al ministero della confessione e della predicazione, all’insegnamento, alla direzione delle scuole, alla pastorale dei giovani, al terz’ordine francescano e ad altre confraternite, con qualche breve soggiorno di convalescenza nel proprio villaggio natale. Il 5 dicembre 1914 ci fu la prima irruzione dei militari nella chiesa dei cappuccini di Mardin, seguita successivamente da atti di violenza e molestie contro i missionari culminate con l’ordine di lasciare il convento. Il Servo di Dio per non lasciare solo il suo confratello ottantenne, decise all’ultimo momento di rimanere con lui propter caritatem, nonostante il pericolo. Il 5 giugno 1915 il Servo di Dio fu arrestato e selvaggiamente torturato per sei giorni, nell’intento di fargli rinnegare la sua fede ed abbracciare la religione islamica. L’11 giugno, festa del Sacro Cuore, fu posto alla testa di un convoglio di 416 uomini, iniziando così un lungo percorso di deportazione che avrebbe raggiunto Diarbekir. Tra i deportati c’era anche il beato monsignor Ignace Maloyan, arcivescovo armeno cattolico di Mardin. A metà strada di questo lungo percorso, dopo aver rifiutato, ancora una volta, di rinnegare la loro fede, furono tutti massacrati nel luogo detto Kalaat Zirzawane, e i loro corpi gettati in pozzi e caverne.


Fonte:
www.ofmcap.org

______________________________
Aggiunto/modificato il 2020-11-03

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati