Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati




Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:


E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Personaggi biblici > La vedova di Naim Condividi su Facebook Twitter

La vedova di Naim

.



Nel capitolo VII del Vangelo di Luca (Lc 7,11-17) Gesù incontra a Naim una donna, vedova, che sta portando al sepolcro il proprio figlio unico. Il maestro prova grande compassione e si commuove profondamente; si dirige verso di lei e senza che nulla gli venga chiesto, vedendo la disperazione di questa madre, le dice di non piangere, le fa capire che Dio è lì, presente, che non l’ha abbandonata: tocca la bara e pronuncia le parole che altre volte sentiremo dalla sua bocca”Giovinetto, io ti dico, alzati!” Il ragazzo si siede e comincia a parlare, cioè riprende vita. “Egli lo diede a sua madre” scrive Luca, così Gesù glielo restituisce. L’evangelista ci presenta un Cristo profondamente umano e insieme divino, che prova pietà per questa madre, non è insensibile al dolore degli uomini e prova grande solidarietà verso chi soffre.


Autore:
Maria Adelaide Petrillo

______________________________
Aggiunto/modificato il 2021-02-24

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati