Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Serva di Dio Luigia (Luisa) Borgiotti Condividi su Facebook Twitter

Serva di Dio Luigia (Luisa) Borgiotti Cofondatrice

.

Torino, 16 febraio 1802 - Torino, 23 febbraio 1873

Luisa Borgiotti nacque in Torino il 16 Febbraio 1802. Sin dalla giovane età sentì molta devozione per la Passione di Gesù. Desiderosa di dedicare la sua vita ad opere benefiche, nel 1834 entrò nella Compagnia delle Umiliate di Torino, il cui compito principale consisteva nel visitare ed aiutare i malati del vecchio ospedale di San Giovanni e poi di recarsi a far visita ai malati nelle case. Quando nel capoluogo piemontese il beato padre Marcantonio Durando, ispirato dalla Divina Providenza, decise di fondare la comunità delle Figlie della Passione di Gesù Nazareno (conosciute come Suore Nazarene) per l’assistenza a domicilio dei malati, in particolare della zona Crocetta, desiderò porre proprio Luisa Borgiotti quale superiora e guida. Alle giovani rivoltesi a lui, desiderose di consacrarsi a Dio, ma prive di alcuni requisiti canonici per entrare nelle comunità religiose, padre Durando affidò loro il compito di servire i sofferenti come membra doloranti di Cristo crocifisso, andando ad assisterli a domicilio, giorno e notte. Considerata dunque cofondatrice, Luisa Borgiotti svolse il compito affidatole per otto anni, sino alla sua morte sopraggiunta in Torino il 23 febbraio 1873. I suoi resti mortali riposano ancora oggi nel "santuarietto della Passione", annesso alla chiesa torinese della Visitazione, dove la comunità delle Suore Nazarene si era nutrita della devozione alla passione del Signore per immettersi missionariamente nel servizio dei sofferenti. Dopo la beatificazione del Durando, avvenuta il 20 ottobre 2002, tocca ora alla sua figlia prediletta percorrere la strada che la porterà alla gloria degli altare.


Nata a Torino il 16 febbraio 1802, fin dalla sua infanzia la Borgiotti si distinse per la particolare devozione alla Passione di Gesù e la fedeltà al pio esercizio della Via Crucis. Dai tredici ai diciotto anni la sua pietà si afievolì, ma sarebbe tuttavia esagerato ritenere questo fatto un vero e proprio allontanamento dal Signore. Infatti, benché in un suo diario ella parli di “conversione”, operatasi in lei verso i diciotto anni, da quell’età la Borgiotti praticò solo una più fervorosa vita cristiana e una maggiore frequenza alla chiesa.
Ansiosa di operare del bene attraverso l’apostolato della carità, nel 1834 entrò nella Compagnia delle Umiliate di Torino, che aveva come scopo la visita e il sollievo degli ammalati dell’ospedale di San Giovanni. Divenne, anzi, la vicepriora della Compagnia, carica che ricoprì fino a due mesi prima della morte, anche quando, essendo stato l’ospedale affidato alle Figlie della Carità (1839), le Umiliate presero a visitare i malati a domicilio. Fece anche parte delle Dame della Misericordia, della Compagnia del S.mo Sacramento e di altri pii sodalizi.
Nel 1865 il p. Marcantonio Durando vide nella Borgiotti l’anima più eletta e maggiormente sperimentata cui affidare la nascente comunità delle Figlie della Passione di Gesù Nazareno, da lui fondata quell’anno stesso a Torino per l’asistenza a domicilio dei malati. Per otto ani ella ne fu superiora, governando con fermezza e dando esempio di grande prudenza. Morì a Torino il 23 febbraio 1873 in concetto di santità; il suo corpo, riesumato nel 1905, riposa nella chiesa della Visitazione in Torino. La causa di beatificazione della Borgiotti fu introdotta a Roma il 12 aprile 1916.


Autore:
Luigi Chierotti


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2001-02-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati