Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Beata Ascensione di San Giuseppe Calasanzio (Lloret Marco) Condividi su Facebook Twitter

Beata Ascensione di San Giuseppe Calasanzio (Lloret Marco) Vergine e martire

7 settembre

>>> Visualizza la Scheda del Gruppo cui appartiene

Gandia, Spagna, 21 maggio 1979 - Tavernes di Valldigna, 7 settembre 1936

Nacque a Gandia il 21 maggio 1879. Il 6 dicembre 1898 entrò nel noviziato delle Carmelitane della Carità di Vic. Dopo varie destinazioni, l'ultima fu Benejama. Si distinse per la sua discrezione: viveva nel nascondimento, sempre pronta a qualsiasi sacrificio. Il martirio la colse insieme a suo fratello religioso degli Scolopi nella proprietà di famiglia de la Maqueta (Valenza) dove si erano rifugiati, il 7 settembre 1936. Beatificata l'11 marzo 2001 da Papa Giovanni Paolo II.

Martirologio Romano: Nella cittadina di Gandía nel territorio di Valencia in Spagna, beata Ascensa di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco, vergine dell’Istituto delle Suore Carmelitane della Carità e martire, che, in tempo di persecuzione, porṭ a termine il suo combattimento per la fede.


La Beata Ascensione di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco, nacque il 21 maggio 1879 a Gandia.
All’età di diciannove anni, il 6 dicembre 1898 entrò nel noviziato delle suore carmelitane di Vic.
Con il suo ingresso nella congregazione religiosa assunse il nome di Ascensione di San Giuseppe Calanzio. Dopo aver indossato l’abito delle carmelitane e aver fatto la professione fu assegnata, prima al convento di Castellón e poi a quello di Valencia.
Nel 1916 è stata mandata nella comunità che gestiva una scuola di
Benejama in Alicante.
Quale religiosa suor Ascensione di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco si distinse per la sua discrezione; viveva nel nascondimento, sempre pronta a qualsiasi sacrificio. Dimentica di se stessa, estremamente caritatevole, il suo posto preferito era sempre l’ultimo e il più nascosto.
A distanza di vent’anni dal suo arrivo a Benejama, il 28 luglio 1936, la comunità delle suore devette abbandonare il collegio e le religiose lasciarono la città.
Ascensione di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco con suo fratello religioso padre Salvatore, delle scuole Pie, si rifugiò in una casa di campagna, da alcuni suoi parenti.
Il 7 settembre 1936 dopo esser stata scoperta, è arrestata insieme a suo fratello.
I due fratelli sono stati portati in aperta campagna, dove furono giustiziati. La mattina successiva i loro corpi furono ritrovati all’ingresso del cimitero di Tavernes di Valldigna.
Secondo un testimone oculare, i due fratelli furono sepolti di nascosto in quel cimitero. 
Purtroppo i resti dei loro corpi non furono mai ritrovati.
Ascensione di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco fa parte di quel gruppo di religiose spagnole appartenenti all'Istituto delle Suore Carmelitane della Carità, martirizzate in luoghi e date diverse durante i primi mesi della persecuzione religiosa verificatasi nell'ambito della guerra civile spagnola (1936-39). La causa della loro beatificazione fu introdotta a Roma il 2 luglio 1959.
Ascensione di San Giuseppe Calasanzio Lloret Marco è stata beatificata nel gruppo dei 233 martiri a Valencia da San Giovanni Paolo II l'11 marzo 2001. La sua festa è stata fissata nel giorno 7 settembre, giorno del suo martirio.


Autore:
Mauro Bonato

_____________________
Aggiunto il 2017-10-10

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati